lunedì 9 febbraio 2009

Brienza: sepolto vivo l'Arcangelo Michele


Brienza - città che fu Longobarda
Dove sono arrivati i Longobardi è arrivato il culto di San Michele.
Dov'è arrivato San Michele c'è sempre una grotta dell'Angelo. Dove c'è una grotta dell'Angelo spesso ci sono anche tracce di affreschi o graffiti
A Brienza la grotta c'è. Ma tranquilli non c'è nessun rischio, l'Angelo l'hanno sepolto vivo con i rifiuti della ditta che sta facendo i lavori di restauro del Castello.

Nessun commento:

Posta un commento